Accesso ai servizi

BENVENUTI A BADALUCCO.

Badalucco, dalle caratteristiche di tipico borgo medievale, è situato all’altitudine di circa 179 metri nella media Valle Argentina su una vasta area del fondovalle delimitata da un’ampia ansa del torrente che risale in parte il colle sul quale è stata innalzata la cappella de San Niccolò sui resti dell’antico castello dei conti locali.

Sul versante opposto si estendono le colture agricole e i terrazzamenti degli uliveti, ai quali subentrano, alle quote più alte, i boschi costituiti da arbusti tipici della macchia mediterranea quali lentischi, pinastri, eriche, corbezzoli, ginestre e lecci che ricoprono le pendici del Monte Faudo fino all’altezza di 1149 metri s.l.m.



L’abitato è costituito da una trama regolare e compatta di case in pietra affacciate su angusti vicoli e passaggi coperti, soprastanti numerosi edifici più moderni costruiti lungo la rotabile che attraversa il borgo. Questo è racchiuso tra due ponti tardiomedevali a schiena d’asino situati all’ingresso ed all’uscita del paese. Attorno al capoluogo sono poi ubicate alcune frazioni, come Ciabaudo, un villaggio fondato nel 1701 da una famiglia di Realdo, Argallo e Zerni, situate su una fascia collinare alle pendici del monte Pallarea.